Crea sito

Gandon Casali Signature

Indubbiamente questo è l'amplificatore più ricco e versatile prodotto da Gandon Lab, grazie all'aiuto di un caro amico e professionista, Fabio Casali. Il progetto è stato curato nei minimi dettagli ed ha richiesto una intensa collaborazione con Fabio. Gode di una versatilità estrema grazie alle sue caratteristiche funzionali e progettuali. Non ricordiamo le volte in cui ci siamo ritrovati alla sala prove del Downtownstudios di Pavia, insieme a Fabio, per testare il prototipo insieme a lui.  Ci sono volute molte prove, tempo impiegato da tutti in sala prove e in laboratorio, ma ne è valsa la pena.

Ecco le principali caratteristiche:

- 2 canali con equalizzazione indipendente 50W r.m.s. su 4, 8, 16 Ohm

- Cablaggio point-­‐to-­‐point Valvole pre: 12AX7, 12AT7

- Valvole finali: EL34/6L6/KT77/KT88 a scelta Pedale e interruttore frontale per cambio canale Gain e volume separati per i due canali Controlli: bassi, medi, alti e presence

- Realizzato totalmente a mano. Progetto, chassis, elettronica, legno, tolexatura. Trasformatori progettati e realizzati in modo artigianale (opzione con trasformatore d’uscita Mercury Magnetics)

Opzione Send/Return:

- Controllo tramite interruttore frontale e pedale Interamente valvolare

- Buffer d’uscita per pilotare qualsiasi pedalino

- Alta impedenza d’ingresso in modo da non rendere necessario l’utilizzo di un buffer

- Volume di Send Volume di Return

- Potenziometro di Mix tra serie/parallelo Potenziometro di regolazione fase di ritorno (0 − 180°) - --Guadagno totale unitario

- Canale "Solo" attivabile tramite pedale o interruttore frontale, con volume di pre volume di post. Con questo canale è possibile, in base alla configurazione dei controlli di pre o post, fare i solo oppure utilizzarlo come ulteriore distorsore come se fosse un terzo canale, in cascata al primo o al secondo.

- Riverbero sul canale Clean opzionale con relativo controllo di volume

Ecco il video dimostrativo del Gandon Casali Singnature che il nostro amico Marco Santaniello ci ha voluto regalare.